Come scegliere il Dominio per il proprio Blog


Fra i passi più importanti dell’inizio della carriera di un blogger c’è sicuramente la scelta del dominio, in fin dei conti rimarrà per sempre il nome del nostro blog. Per scegliere il giusto nome a dominio esistono delle semplici regole, e oggi qui su Seo Blogging parleremo proprio di questo.

Scegliere Dominio Blog

Ritengo che per scegliere il nome del proprio dominio si debba tener conto di 3 fattori principali:

  1. Le parole maggiormente ricercate dalla gente a cui andremo a parlare.
  2. la facilità di pronuncia del nome a dominio.
  3. la comprensività del nome che scegliamo.

Andiamo a spiegare singolarmente ognuno di queti punti, cercando di capire l’importanza che ricoprono.

  • Per quanto riguarda le parole maggiormente ricercate: Ritengo che sia molto importante che il dominio che andiamo a scegliere contenga almeno una, o una combinazione di 2 parole che le persone nel nostro ambito vadano a cercare; Il motivo è semplicemente l’aspetto SEO del nostro dominio, se le parole che noi vogliamo posizionare vanno a comparire sia nel titolo, che nell URL che anche nella descrizione del blog abbiamo molta probabilità di apparire tra i primi posti sul motore di ricerca.
  • Per quanto riguarda la facilità di pronuncia: La facilità di pronuncia del nostro nome a dominio è un’altro aspetto estremamente importante; Immaginate che una persona a cui il nostro blog è piaciuto lo voglia riferire ad un amico, se il vostro nome a dominio sarà facile da pronunciare c’è molta più probabilità che si diffonda e che a sua volta diventi famoso, mentre se sarà complicato ci saranno incomprensioni, e il vostro blog o sito si sarà tagliato la strada del viral marketing.
  • Per quanto riguarda la comprensibilità: È molto importante anche che dal vostro nome a dominio si capisca chiaramente di cosa tratta il vostro blog o sito. Immaginate che il vostro blog parli di scarpe, se si chiama scarpedatennis.com, sarà molto chiaro che voi parlate di scarpe sportive, mentre se inserite delle parole che non sono attinenti all’argomento la persona che lo leggerà non capirà immediatamente l’argomento trattato, con grande probabilità che la sua attenzione si sposti al trove.

Seguendo queste tre piccole regole sono sicuro che sceglierete un ottimo nome a dominio. Se avete trovato il vostro nome a dominio ideale prima di esultare assicuratevi che sia libero ;-) .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *