Aumentare le Visite al Blog con Google Webmaster Tool


Nonostante ad oggi le visite del blog non siano un dato tra i più significativi è vero anche che senza visite non si possono ottenere risultati, quindi cercare di aumentare le visite al proprio blog porterà sicuramente risultati interessanti. Uno strumento poco utilizzato per questo scopo è lo strumento per i webmaster di Google (Google Webmaster Tool), vediamo insieme come utilizzarlo per aumentare le visite al blog.

Come Aumentare Visite Blog con Google Webmaster

Oltre alle numerose statistiche che vengono riportate c’è ne una in particolare che ci suggerisce le keyword, con cui veniamo cercati in Google, e con cui potremmo ricevere molte visite, se solo migliorassimo il nostro posizionamento. In queste Keywords magari non appariamo nella prima pagina di Google, ma con un pò di lavoro potremmo migliorare e aumentare, anche di molto, le nostre visite.

Per raggiungere la giusta pagina dentro lo strumento per i webmaster, selezionate il blog di cui volete aumentare le visite e andate in ” Il tuo sito web – Principali query di ricerca “. Li dentro troverai tutte le keywords che, come abbiamo detto sopra, per te avrebbero un alto potenziale; Cercandole su Google vedrai che per quelle keywords appari in una posizione buona, ma non abbastanza da ricevere molte visite.

Dunque, come sfruttare questa preziosa informazione a nostro vantaggio?

Dobbiamo spingere queste keywords, e il modo migliore è sicuramente quello di creare dei link con un’anchor text molto simile (se non uguale) a questi termini di ricerca. Per prima cosa andremo a creare dei link interni a questi articoli.

  • Il primo metodo che ti consiglio è quello di creare una widget, che posizionerai nella sidebar del tuo blog, dal nome “Gli articoli più letti”, in cui andrai a inserire i link agli articoli che ti sono stati suggeriti dal Webmaster Tool (fai attenzione agli anchor text, devono essere simili o uguali a quelli suggeriti).
  • Un’altro metodo potrebbe essere quello di creare degli articoli sotto forma di elenchi utili per gli utenti, in cui raccogli tutti i migliori articoli su un dato argomento. Da non sottovalutare anche la possibilità di linkare questi post nei normali articoli quando una parte di testo è idonea all’argomento.
  • La pratica più utile sarebbe quella di ottenere dei link esterni, ovvero provenienti da altri siti (possibilmente a tema), anche se possiamo intervenire solo limitatamente su questo aspetto. Puoi inserire link nella firma dei forum che frequenti (sempre meglio se sono a tema), in altri tuoi blog, oppure puoi farti linkare da qualche conoscente blogger, magari facendo uno scambio di favori.

Questa è una delle tecniche più efficaci per aumentare le visite al tuo blog. La conoscevi? Ne utilizzi altre?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *