Link Baiting: Cos’è e Come Innescarlo


Link Baiting, sono convinto che molte volte in rete hai letto questa definizione e però, non sapendo precisamente cosa voleva dire, non ti sei addentrato nella ricerca. Il verbo “to bait” non si traduce molto bene in italiano, ma corrisponde al nostro modo di dire “lanciare un esca”.

Link Baiting: cos'è e come Innescarlo

Infatti il link baiting è l’insieme di tutte quelle tecniche che possono essere usate per attrarre l’attenzione di un utente, spingendolo a parlare di noi e a citarci usando un link.

  • Perchè dovrebbe interessarti essere linkato da qualcuno?

La popolarità sui motori di ricerca viene misurata in base a diversi fattori, ma il più importante di questi è la link popularity. Sostanzialmente più il tuo sito viene linkato da altri siti, e più sarà credibile e importante per i motori di ricerca.

  • Come puoi innescare un processo di link baiting attraverso il tuo blog?

Beh, la link baiting è un processo che si innesca in diverse maniere, ma la maggior parte delle volte viene innescato creando un qualcosa di molto utile e anche gratuito, in modo che la gente per proporlo debba per forza linkare il tuo sito, da cui è possibile vederlo o scaricarlo, e quindi si genereranno dei nuovi link, aumentando il tuo trust.

Un contenuto gratuito interessante può essere anche qualcosa di molto semplice, come un’articolo interessante, o un’ebook gratuito in cui spieghi qualcosa che sai molto bene.

La tecnica però che a mio avviso è più efficace per fare del link baiting è quella di dire qualcosa di molto controcorrente, dare un’opinione che vada contro il pensiero della massa, e che quindi generi molto scalpore e porti la gente a parlare di te. Quando si fa una cosa del genere però bisogna stare attenti a cosa si dice, perchè su internet ci vuole un attimo a rovinarsi la reputazione.

un’altra tecnica che puoi usare, se hai le giuste conoscenze, è quella di creare dei piccoli tool o delle applicazioni, template o plugin per WordPress, web applications, utili per fare qualcosa di molto richiesto.

Hai mai provato ad innescare un processo di link baiting sul tuo sito o blog? Quanti link hanno “abboccato”?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *