Above The Fold: Cosa Vuol Dire e Perchè è Importante


Sono sicuro che cercando informazioni sull’ottimizzazione di Adsense, o comunque sulla visibilità degli oggetti nelle pagine del tuo blog, ti sarai trovato davanti alla definizione “Above The Fold“. Quello che ci confonde solitamente è che viene citata senza un’adeguata spiegazione, quindi a tutti è chiaro che le cose più importanti devono stare Above The Fold, ma Above The Fold cosa vuol dire?

Above the Fold: Significato

La traduzione letterale della frase sarebbe “Sopra la piega”, e infatti questa traduzione calza a pennello. Quella che dobbiamo intendere come “piega” è il bordo più basso del browser, così, come in un giornale, quello che stà sopra la piega è Above The Fold, ovvero tutto quello che si vede subito e senza scrollare all’interno di una pagina web.

Il vero problema è che non tutti gli utenti navigano con la stessa risoluzione dello schermo, quindi la parte della pagina che vedono prima di scrollare è diversa a seconda della risoluzione. Ad oggi tutto sommato possiamo calcolare mediamente quanto è grande la porzione di schermo che è visibile senza scrollare, in quanto nessuno utilizza più risoluzioni basse come 800×600 o simili.

  • Ma perchè è così importante la parte della pagina Above The Fold?

Come avrai notato, in tutti i siti, più o meno importanti, la parte della pagina che viene visualizzata senza scrollare è quella più ricca di materiale, e anche quella più ricca di pubblicità.

Il perchè è semplice da spiegare, il primo impatto che ha l’utente con la pagina è quello più significativo. Nella parte alta della pagina è bene inserire un header che faccia capire al volo dove si trova l’utente, e di cosa parla il tuo blog; Poi devi dargli subito il meglio del tuo sito, onde evitare di farlo scappare; Ma se comunque non fosse interessato è bene che tu ci metta anche un pò di pubblicità, così che possa andarsene ma farti guadagnare qualche spicciolo.

Ovviamente non è che ora che conosci il significato e l’importanza dell’Above The Fold devi mettere tutto nella prima parte della pagina, lasciando vuoto tutto il resto. Come ti dimostrano le Landing Pages anche quello che sta sotto converte bene e può essere interessante, basta che trovi il modo di interessare il lettore e portarlo a scrollare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *