Scrivere Articoli Lunghi In Poco Tempo, La Legge Di Parkinson


Sicuramente per scrivere un articolo molto lungo impieghi un casino di tempo, beh io non sono da meno. Oggi però ho letto un’interessante articolo che rispecchia a pieno il mio modo di vivere e di lavorare, questo articolo parla della legge di Parkinson. Per chi non lo sapesse la legge di Parkinson dice che “Il lavoro si espande fino ad occupare tutto il tempo disponibile; più è il tempo e più il lavoro sembra importante e impegnativo“.

Scrivere Articoli Lunghi in poco Tempo: Legge di Parkinson

Nella mia vita questa regola è applicabile perfettamente, più tempo riesco a liberare da dedicare al lavoro, e più il mio lavoro sembra molto lungo è il tempo non basta mai.

Questo è applicabile anche, e soprattutto, al blogging; Quando arriva il momento dell’articolo giornaliero si comincia a pensare a cosa scrivere, poi si comincia a cercare, poi appena trovato si fa un’introduzione (che per essere scritta richiede il doppio del tempo che tutto il resto dell’articolo.), poi si cerca un’immagine… Tutto questo procedimento dura un’eternità, per scrivere un articolo lungo, tipo di 500-700 parole ci vuole spesso più di un ora.

Conoscendo la legge di Parkinson si può fare molto prima, il trucco stà nell’imporsi un limite di tempo in cui svolgere i propri compiti, in questo caso scrivere articoli lunghi nel più breve tempo possibile. Imponiamoci un limite di tempo in cui crediamo di poter scrivere un nostro articolo, impostiamo un timer e via, si comincia.

L’importante è non imporsi un limite di tempo troppo restrittivo, altrimenti si rischia di cadere nel’insoddisfazione e l’effetto ottenuto è esattamente l’opposto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *