Come essere Accettati in DMOZ


DMOZ è la più grande directory del mondo, che ho già citato nel mio articolo in cui parlo delle directory nel posizionamento. Essere accettati da questo colosso delle directory non è certo una cosa facile, ma in linea di massima ci sono delle regole da rispettare per essere accettati in DMOZ, andiamo a vedere quali.

Come Essere Accettati in DMOZ

Come potete immaginare i moderatori di DMOZ hanno un lavoro enorme sulle spalle, pensate solo a tutti i siti che nascono che vogliono essere inseriti, non tutti sono validi e non tutti sono idonei, quindi partiamo subito con il concetto che noi dobbiamo avere qualcosa di diverso dagli altri, qualcosa in più per essere accettati. Quest’articolo lo dedico in particolare solamente ai blog.

Una cosa molto importante per essere accettati è quella di essere ricchi di contenuti utili. Non è molto utile iscriversi a DMOZ quando nel nostro blog saranno presenti solamente 20-50 articoli, perchè date un senso di troppa “giovinezza”; Agli occhi di un esperto il vostro blog potrebbe morire da un momento all’altro, nessuno garantisce che continuerete. Quindi molto importante avere tanti contenuti utili; DMOZ è nata per fornire qualcosa di utile alla gente, quindi dovete essere utili.

Altra cosa molto importante è la scelta della sezione in DMOZ, se ci siete stati qualche volta, avrete notato che ci sono centinaia di sottocategorie. Questo perchè ogni blog o sito che si iscrive deve assolutamente essere pertinente con la categoria, altrimenti le persone che sono in cerca di un dato argomento si imbatteranno in qualcosa di sbagliato. Un moderatore che si trova davanti ad un blog in una categoria sbagliata lo scarta a priori, senza nemmeno valutarlo.

E ancora la descrizione che darete al vostro blog è una cosa fondamentale. Oltre ad essere il primo impatto che farà su un nostro lettore, è anche il primo impatto che farà su un moderatore, che leggendo una presentazione spammosa, o poco chiara non sarà molto propenso ad accettarci.

L’accettazione in DMOZ può richiedere anche diversi mesi, quindi un’altro metodo per farsi accettare è non fare richieste di accettazione a ruota libera, ma frà una richiesta e l’altra fate passare almeno 6 mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *